Asilo Infantile “Nicola Dario”

Chi dimentica il proprio passato, compromette il suo futuro .

S.Ffrancesco

Come si evince dalle ricerche pubblicate su questo sito, gli abitanti di Papasidero hanno vissuto momenti storici esaltanti e hanno beneficiato, a partire dal 1902, di un’istituzione, praticamente sconosciuta nei paesi limitrofi, rivolta all’educazione dell’infanzia , quando ancora l’istruzione primaria non era del tutto consolidata.

L’Asilo Infantile, fatto costruire da Nicola Dario e retto dalle Suore Riparatrici del Sacro Cuore,  fu attivo a Papasidero per oltre mezzo secolo.

In seguito, a causa della scarsa natalità e del rilevante flusso migratorio degli anni sessanta, questa istituzione cessò di esistere.

Il lavoro svolto a favore dei bambini papasideresi e delle giovani che frequentarono il laboratorio di ricamo organizzato dalle suore nei locali dell’asilo, ad oggi, non ha riscontro in alcun rendiconto ufficiale.

Non conosciamo il numero dei beneficiari , il tipo di istruzione impartita, le fonti di finanziamento, il tipo di partecipazione del Comune , l’impatto sociologico che l’istituzione ebbe nel tessuto prettamente rurale della popolazione.

E’ impensabile che non esistono registri scolastici , documenti comunali , fascicoli giacenti negli archivi Comunali o in quelli della Congregazione delle Suore .

L’estensore di queste note che durante la sua infanzia ha sperimentato personalmente la bontà di tale istituzione al punto che mantiene ancora vivo nella sua mente il ricordo delle prime nozioni di lettura e scrittura che le suore gli impartivano con amorevole dedizione, ha provato più volte a chiedere al Comune e alla Casa Madre delle Suore di fornirgli notizie al riguardo, senza, però, ottenere risposta alcuna.

Egli è convinto che non si deve disperdere un patrimonio storico unico, un’esperienza esaltante di innovazione didattica all’avanguardia, un dono gratuito di un concittadino munifico come Nicola Dario, che, nelle sue ultime volontà, si compiaceva di aver dato ristoro ai bambini del suo amato paese e il riposo a coloro che passavano a miglio vita, con la costruzione dell’Asili Infantile e del Cimitero.

Dalle pagine di questo sito egli torna ad appellarsi alle Autorità Civili e Religiose di Papasidero affinché, dando seguito a loro precisi doveri istituzionali, s’impegnino per mettere a disposizione di chi vorrà utilizzarli,   tutti i documenti in loro possesso al fine di ricostruire le attività messe in atto dall’Asilo Infantile di Papasidero,.

Lo dobbiamo ai nostri antenati e a noi stessi per individuare le giuste motivazioni e i rimedi per tentare di arrestare il declino verso cui il nostro paese sembra inesorabilmente avviato.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Share